Le mie vacanze ad Alassio di Aurora Maselli

Quest’ estate ho trascorso un mese ad Alassio assieme alla mia famiglia e alla mia migliore amica Desiree.
La mattina andavamo in spiaggia quasi sempre a quella più vicina a casa ma ci piaceva visitare anche i paesini vicini, facilmente raggiungibili con l’autobus.
Poi mangiavamo qualcosa o al lido o a casa e tornavamo subito in spiaggia a fare il bagno, prendere il sole e a giocare a racchette e a palla, invece nel tardo pomeriggio visitavamo il budello, una stradina piena di negozietti carini e dopodiché tornavamo a casa a lavarci e mangiare.
La sera era il mio punto della giornata preferito, io e Desiree facevamo delle lunghe passeggiate sul lungomare o in spiaggia e dopo andavamo al molo dove abbiamo fatto tante nuove piacevoli conoscenze, poi tornavamo a casa e giocavamo a carte con mio fratello fino a tarda notte, infatti, la mattina eravamo sempre stancchissimi.
A volte quando io e desiree eravamo più riposate ci piaceva uscire la mattina presto, prendere da mangiare, fare colazione in spiaggia guardando l’alba e ci godevamo questo magnifico spettacolo.
Alcune cene le abbiamo trascorse in spiaggia mangiando pizza e rilassandoci con il rumore del mare.
Ci siamo divertite molto. Infatti alla fine di questo mese, il giorno della nostra partenza per Milano, eravamo molto malinconiche e non volevamo andarcene, però non tutto dura per sempre.

Commenti

Post popolari in questo blog

Lettura domestica n.1: "Il più grande uomo scimmia del Pleistocene" di Roy Lewis

Vacanza sul Mar Nero - di Elsa Pappalardo