La classe 1F 2017-2018 un'esperienza indimenticabile di Martina Pirrò

Il primo giorno che sono entrata nella mia nuova classe ero terrorizzata al pensiero di non riuscire a trovare il giusto equilibrio con i miei professori  e con i miei compagni, all'inizio cercavo sempre di mantenere le distanze da tutti,non parlavo con nessuno e mi mettevo sempre in disparte per evitare un approccio con gli altri perchè avevo semplicemente paura di non riuscire a costruire un legame forte con qualcuno.
Con il passare del tempo la situazione è cambiata e le cose hanno iniziato a prendere una piega totalmente diversa,ho iniziato a conoscere ogni dettaglio dei miei compagni di classe  e andando avanti con i giorni ho imparato a voler bene a ognuno di loro, ho conosciuto i loro pregi e i lori difetti e gli ho apprezzati entrambi.
Mi sono ritrovata in pochi mesi a vivere un'esperienza completamente nuova che mi ha cambiata e fatta crescere e che sono sicura che mi porterò dentro ora e per i prossimi quattro anni di scuola, sono riuscita a trovare un giusto approccio anche con i miei professori che sono sempre stati disposti a dare una mano a chi ne aveva più bisogno e ci hanno insegnato nel modo giusto tutto ciò che dovevamo imparare e sapere.
La classe 1F mi ha regalato tanto in questo primo anno di scuola è stato un bel modo per poter ricominciare e ripartire da zero, lavorando intensamente sullo studio appropriato e imparando ogni giorno sempre qualcosa di nuovo che mi porterà sulla giusta strada per ciò che voglio fare nel mio futuro. Sono riuscita inoltre a lavorare in particolare su me stessa e sul mio percorso senza mai soffermarmi davanti a una difficoltà o un ostacolo che non mi ha mai impedito di proseguire oltre e andare dritto per la mia strada continuando a vivere a pieno questa esperienza che mi ha cambiata e soprattutto mi ha reso più matura sia nel mondo della cultura e sia nel mondo che ogni giorno mi trovo ad affrontare.
Ad oggi posso dire che la mia classe, i miei compagni e i miei professori mi hanno portato su un percorso che riesce a renderti migliore di ciò che sei, aiutandoti ad essere più responsabile con ciò che hai attorno e insegnandoti a dare una mano e un giusto conforto a chi ne ha più bisogno ma soprattutto ti insegna a trovare la giusta pace e serenità con le persone che ogni giorno ti stanno accanto e in particolare con te stessa.

Commenti

Post popolari in questo blog

Lettura domestica n.1: "Il più grande uomo scimmia del Pleistocene" di Roy Lewis

Vacanza sul Mar Nero - di Elsa Pappalardo