Una vacanza in Tunisia - di Eleonora Indovini

La mia vacanza estiva di quest’anno l’ho passata in Tunisia con mia mamma, una mia amica e la sua famiglia come facciamo già da 4 anni.
 Il 16 luglio alle 23:30 abbiamo preso l’aereo, direzione Monastir, siamo atterrati in Tunisia alle 2:30 e dopo aver preso i nostri bagagli, dopo aver fatto il check-in abbiamo preso un pulmino che ci ha portato fino al villaggio.
 Arrivati al villaggio, abbiamo preso le nostre valigie, ci hanno messo il braccialetto e ci hanno dato la chiave per la stanza e ormai essendo le 5:00 quindi siamo andate direttamente a dormire. La mattina io e la mia amica Gaia, ci siamo svegliate alle 9:30, siamo scese a fare colazione e ci siamo dirette verso la spiaggia, dopo qualche ora vediamo arrivare Marcos che erano l’animatore che si dedicava del junior club perciò siamo andate con lui.
 Le nostre giornate erano quasi tutte strutturate alla stessa maniera, alla mattina ci trovavamo sempre con l’animatore e tutti gli altri ragazzi che facevano parte del junior club e facevamo qualche attività ad esempio giocavano a beach volley, beach tennis, oppure, altre volte andavamo sulla canoa, dopo queste attività di solito facevamo il bagno o al mare o in una delle piscine all’interno del villaggio.
Verso le 13:00 andavamo a pranzo, certe volte nella sala da pranzo vicino alla hall oppure a volte sulla terrazza vista mare. Dopo pranzo di solito stavamo sulle sdraio a bordo piscina a farci delle belle chiacchierate, oppure giocavamo a carte tutti insieme, verso le 3:00 ci ritrovavamo ancora con l’animatore e facevamo altre attività come nella mattinata, successivamente facevamo il bagno nella piscina e alle 5:00 merenda con le crepes. Alle 6:30 io e la mia amica salivamo nella stanza ci facevamo la doccia e ci preparavamo per la sera. Alla sera con l’animatore e tutti gli altri ragazzi facevamo la tavolata per cena, dopodiché finito di cenare ci recavamo in teatro che c’era la baby dance e successivamente uno spettacolo dell’animazione, finito quello ci mettevamo sulle straio a bordo piscina e fino alle 3:00/3:30 stavamo li tutti insieme.
Quasi tutte le giornate erano strutturate cosi, tranne lunedì perché tutti i ragazzi che facevano con noi parte del junior club facevano solo una settimana in quel posto invece io e la mia amica abbiamo fatto due settimane quindi lunedi giorno delle partenze e dei nuovi arrivi, c’era molta malinconia e anche molta voglia di conoscere gente nuova. Nella seconda settimana peró le giornate erano strutturate ugualmente.
Il 30 giorno di ritorno, ho provato tanta ma tanta malinconia, come tutte le altre persone che c’erano lì.
Siamo andati via dal villaggio alle 16:30, arrivati nell’areoporto tunisino per le 18:00, aereo con un ora di ritardo e all’alba delle 20:30 siamo saliti in aereo siamo partiti e alle 23:30 siamo atterrati in italia. Queste sono state le mie vacanze estive, davvero divertenti, emozionanti e indimenticabili. ELEONORA INDOVINI 1F

Commenti

Post popolari in questo blog

Lettura domestica n.1: "Il più grande uomo scimmia del Pleistocene" di Roy Lewis

Vacanza sul Mar Nero - di Elsa Pappalardo